I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Incendiato il portone del circolo Pd di Ostia. Atto intimidatorio a 2 giorni dal ballottaggio

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Atto intimidatorio a Ostia, a poche ore dalla manifestazione promossa dalla Fnsi: il portone del circolo Pd locale e' stato dato alle fiamme nella notte. A darne notizia su Twitter e' il senatore dem Stefano Esposito, che e' stato gia' commissario del partito sul litorale romano. "Ieri la bella manifestazione antimafia - scrive sul suo profilo social -. Stanotte hanno dato fuoco al portone del circolo Pd di Ostia". Domenica e' in programma il ballottaggio per l'elezione del nuovo presidente del X Municipio.

"Solidarietà al circolo PD di Ostia. Tutti uniti nella condanna di un vile atto intimidatorio che non ci spaventa". Lo scrive su Twitter la sindaca di Roma Virginia Raggi.

Ieri più di 60 organizzazioni hanno aderito alla manifestazione Libera-Fnsi sulla libertà di stampa dopo l'aggressione al giornalista di Nemo. Un appuntamento per non spegnere i riflettori sul X Municipio di Roma. Don Ciotti, no a divisioni "Siamo qui per esprimere vicinanza ai giornalisti aggrediti e per estendere il pensiero a tutte le vittime, anche a coloro che sono morti per mano delle mafie. Ma anche per far emergere le cose belle che ci sono a Ostia, con tante associazioni e realtà che fanno un grande lavoro". Lo ha detto il presidente di Libera don Luigi Ciotti in piazza Anco Marzio. Lo riferisce Rainews.it







Guarda anche...