I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Beve veleno in tribunale, morto il generale croato Slobodan Praljak

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Il generale croato Slobodan Praljak è morto in un ospedale all'Aja, nei Paesi Bassi, dopo aver bevuto stamane in diretta televisiva una bottiglietta di veleno al momento della conferma della sentenza di colpevolezza per crimini di guerra con la condanna a vent'anni di carcere al Tribunale internazionale per la ex Jugoslavia. Lo riferisce Corriere.it

«Mi oppongo» Praljak, 72 anni, comandante delle forze croato-bosniache durante la guerra, ha platealmente bevuto dalla boccetta scura mentre il giudice leggeva la sentenza a suo carico. Subito dopo, s'è rivolto alla Corte, dicendo: «Non sono un criminale di guerra, mi oppongo a questa condanna». Il giudice ha a quel punto sospeso l'udienza e chiamato un medico.







Guarda anche...