Mondo del calcio sotto shock, incidente d’auto…

La gioia del Nizza, club della Ligue 1 francese, per la qualificazione all’Europa è spenta dalle terribili notizie che riguardano il centrocampista Kevin Anin, rimasto gravemente ferito in un incidente a circa 60 chilometri da Rouen.

Da una prima ricostruzione dell’accaduto s’è appreso che il 26enne non era al volante, ma seduto sul sedile posteriore della vettura coinvolta. E che a causare il sinistro sarebbe stato un improvviso colpo di sonno del conducente. Tremendo l’impatto: il calciatore è ancora in vita ma ha riportato lesioni a un braccio, alla colonna vertebrale, non muove più gli arti inferiori e rischia di restare paralizzato a vita. Le sue condizioni sono tutt’ora preoccupanti, nemmeno l’intervento immediato è servito a tenerlo fuori pericolo come testimoniano le parole del direttore sportivo del Nizza, Fournier. “La situazione è molto grave. Non siamo tranquilli, sono personalmente in contatto con la famiglia di Kevin e aspettiamo con ansia il verdetto medico”. (Fanpage)