Buzzi a Carminati: ‘Grillo ha distrutto il Pd, noi non ci stiamo più'”

La paura dell’onestà, la paura di veder crollare il castello di corruzione costruito a Roma. Salvatore Buzzi, patron delle cooperativa 29 Giugno, attualmente in carcere, si lascia andare a uno sfogo imbarazzante per il Partito Democratico.

beppe grillo

Uno sfogo tanto più significativo se pensiamo che lo rivolge al boss della Mafia Capitale, suo compare in affari, il “cecato” Massimo Carminati: “Il problema è che non ci stiamo più noi … una cosa incredibile… Grillo è riuscito a distruggere il Pd”.

È l’aprile 2013 e gli uomini di Mafia Capitale rivelano d’avere un problema: l’ascesa del Movimento 5 stelle, che alle elezioni prese oltre il 25% dei voti. Il clima che stava nascendo non piaceva alla cupola. Scrive il Fatto: