I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Fabrizio Corona, per i giudici "non è un delinquente professionale": le motivazioni della condanna 'light'

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Il Tribunale di Milano "non ritiene di dover dichiarare Fabrizio Corona delinquente professionale" perché "la natura prettamente fiscale e le concrete modalità del reato per il quale l'imputato è stato giudicato colpevole non consentono infatti di ritenere, alla luce della ricostruzione complessiva dei fatti e della lontananza nel tempo delle condotte che hanno dato origine alle precedenti condanne, che egli viva abitualmente del provento dei reati".

LEGGI ANCHE: Tevere, Palazzo Chigi lancia l'allarme «Fa paura, dalla foce a Ponte Milvio»

Lo scrivono i giudici Guido Salvini, Andrea Ghinetti e Chiara Nobili nelle motivazioni della sentenza con cui, lo scorso 12 giugno, l'ex 'fotografo dei vip' è stato condannato a un anno di reclusione per un illecito tributario, contro i 5 anni richiesti dalla Dda. Lo riporta Repubblica.it

LEGGI ANCHE: Bruno Vespa accetta il taglio dello stipendio: "A me si chiede di più ed io felice di dare"





Guarda anche...