I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Fabio Fazio riparte da Raiuno: "Guadagno tanto, ma alla fine con me la Rai risparmia"

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Fabio Fazio riparte da Raiuno con "Che tempo che fa" e dalla scia di polemiche attorno al suo compenso. "Il mio borsino saliva e scendeva: prima 11 milioni, poi 19, 52, 70, fino a un picco di 83; poi perdevo 50 milioni secchi e diventavano 20. Il record l'ha stabilito di recente un quotidiano importante: 870 milioni. Una finanziaria" spiega in un'intervista ad Aldo Cazzullo sul Corriere della Sera. Il conduttore prova a fare chiarezza per dimostrare il suo punto di vista: guadagna tanto, ma è tutto coperto dalla pubblicità, la trasmissione costa, ma molto meno di qualsiasi varietà o fiction.

"Il programma costa tutto compreso 450 mila euro a puntata. La metà di qualunque varietà, molto meno di qualsiasi fiction. Questa operazione rappresenta un tentativo di portare un talk in prima serata, dove solitamente stanno i varietà e ha un risvolto pratico: anche con uno o due punti in meno di share, il risparmio è notevole".

LEGGI ANCHE: Avvistata un'orca nel mar Tirreno, dubbi degli esperti

"Io guadagno due milioni e 240 mila euro l'anno, per quattro anni. Il totale fa 8 milioni 960.000; ma, non si sa perché, tutti i giornali hanno scritto 11 milioni e 200. È una cifra molto importante. Io ho naturalmente applicato lo sconto che mi ha chiesto la Rai. Ma farò 32 puntate in più per un totale di 64: oltre alle tre ore della domenica sera, andrò in onda anche il lunedì alle 23 e 30. E il programma è pressoché interamente ripagato dalla pubblicità. Come ha detto il dg, l'azienda risparmia".


Gli ultimi in ordine di tempo a fare i conti in tasca alla tv pubblica per il contratto di Fabio Fazio è il Fatto Quotidiano che scrive di un esborso complessivo di 18 milioni di euro a stagione, tra appalti, ingaggio e tutto il resto.

Le cifre nel dettaglio: 2 milioni e 240 mila euro al conduttore a stagione per quattro anni (in totale 8.960.000 euro). Per i diritti del format per quattro stagioni, inoltre, Viale Mazzini pagherà 2 milioni e 816 mila euro complessivamente per i 4 anni (704 mila euro a stagione). Infine, ci sono 12 milioni di euro alla società Officina per l'anno 2017-2018 per la produzione e la realizzazione del programma.





Guarda anche...