I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Denunciata la Boldrini, la Procura apre fascicolo contro di lei

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



A presentare la denuncia nei confronti della terza carica dello Stato è stato un imprenditore residente in provincia di Frosinone, Niki Dragonetti. Sarà anche un atto dovuto ma a seguito di una denuncia il presidente della Camera dei Deputati è stato aperto un fascicolo su Laura Boldrini dalla Procura della Repubblica di Cassino.

LEGGI ANCHE: Avvistata un'orca nel mar Tirreno, dubbi degli esperti

In una querela consegnata lo scorso agosto presso l'ufficio «primi atti» del tribunale della città, l'esponente provinciale dei Popolari per l'Italia, illustra- va al magistrato, Arianna Arma nini, titolare del fascicolo, l'inopportunità di un post su twitter, pubblicato da Laura Boldrini, in cui si invitava il popolo a cedere simbolicamente le quote di quella sovranità tanto cara agli italiani e punto cardine dell'articolo 1 della nostra Costituzione.

LEGGI ANCHE: Termovalvole, via a controlli: multe fino a 2500 euro

Le parole scritte dalla presi- dente della Camera erano le seguenti: «Europa, resistenza a cedere quote sovranità. Ma il traguardo va raggiunto o pre- varranno disgregazione e popu- lismo». Frasi che dopo la de- nuncia sono state ritenute comunque meritevoli di approfondimento dalla magistratura che ha quindi deciso di procedere. Fonte: iltirreno.it





Guarda anche...