I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Rogo a Castelfusano, fiamme in più punti

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Una nube tanto densa e scura che vigili del fuoco e agenti della polizia locale hanno deciso di chiudere la strada: l'allarme per un pericoloso incendio scoppiato nella pineta di Castel Fusano è scattato oggi alle 15. Le fiamme sarebbero divampate in più punti diversi: il primo all'Infernetto, a ridosso di via Martin Pescatore. Un altro, poco dopo, in via del Circuito. Quest'ultimo si è propagato verso via Cristoforo Colombo che è stata chiusa all'altezza di via della Villa di Plinio in entrambe le direzioni. Le fiamme stanno lambendo alcune abitazioni che per questo motivo sono state evacuate.

Leggi anche: Yara, Bossetti : "Poteva essere mia figlia, non meritava tanta crudeltà"

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con un canadair e i vigili urbani per coordinare il traffico locale con le deviazioni. I roghi sarebbero divampati contemporaneamente ma ulteriori accertamenti dei pompieri potranno essere effettuati solo quando le fiamme verranno spente. Si tratta del terzo incendio scoppiato nella pineta di Castelfusano dall'inizio del mese di luglio. Un allarme continuo per il polmone verde della capitale. La pineta di Castelfusano fu devastata nell'estate del 2000 da un incendio di vaste dimensioni che compromise in parte la vegetazione formata da pini secolari. Lo scrive "Repubblica.it"

Leggi anche: Tromba marina nel Brindisino, paura in spiaggia





Guarda anche...