I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Il dolore di Laura Pausini per la morte della piccola Francesca

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Una Pasqua triste e dolorosa. Laura Pausini ha dovuto fare i conti con la morte della piccola Francesca Moroni, figlia di sua cugina Roberta.

La bimba che ad agosto avrebbe compiuto tre anni era affetta da una rarissma malattia, la sindrome da delezione 1p36 che ha portato il suo corpo a combattere contro una grave forma di epilessia. La bambina si è spenta a Solarolo e sua mamma ha annunciato la morte della piccola con un messaggio semplice: "Buonanotte mia piccola aliena".

E così la Pausini ha sentito il bisogno di rivolgere un messaggio alla mamma di Francesca: "Questa Pasqua lascia un vuoto gigante nel mio cuore e in molte persone della mia famiglia. Ho una cugina straordinaria, una donna coraggiosa, una mamma per sempre. Sono molto commossa perché non riesco ad immaginare il suo dolore, mi sento come se volessi respirare e non so come si fa. Non posso immaginare come possa essere per lei. Buon Viaggio piccola Aliena Bellissima".

E ieri tutta la comunità di Solarolo si è stretta attorno alla famiglia della bimba con un messaggio anche da parte del sindaco: "È stata mobilitata tutta la comunità -ha detto il sindaco Fabio Anconelli; Roberta, attraverso il grande coraggio di raccontare la vita di Francesca nella sua brevissima esistenza ci ha fatto un grande regalo, facendoci conoscere un mondo che molti non conoscono e che tanti non vogliono vedere. Spero che questo possa essere di conforto per la famiglia". (FONTE: ilgiornale.it)

Leggi anche: La Corea del Nord simula un attacco nucleare e spazza via gli Stati Uniti

Leggi anche: Paura per Renato Pozzetto, spettacolo annullato: "Motivi di salute"





Guarda anche...