I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



​Trattati, Roma sorvegliata speciale: 100 telecamere in più per «controlli preventivi»

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Cento telecamere in più in città per acquisire "preventivamente" immagini utili in vista delle manifestazioni in occasione del 60/o Anniversario dei Trattati di Roma.

È questa, secondo quanto si è appreso, una delle misure del piano di sicurezza previsto per sabato prossimo in occasione delle celebrazioni per i Trattati di Roma. Le telecamere saranno già attive giovedì 23 marzo e saranno dislocate nelle due zone di massima sicurezza e in quelle dei cortei.

In particolare le telecamere, palesi e nascoste, monitoreranno da giovedì le due zone di massima sicurezza, blue zone e green zone, e saranno utilizzate dalla polizia scientifica anche «per catturare le caratteristiche delle persone, da utilizzare nella fase, eventuale, dell'attività di identificazione di autori di violenze».

Inoltre, le interdizioni al transito veicolare e pedonale saranno attive, per l'area del Campidoglio dalle ore 00.30 del 25 marzo e per l'area del Quirinale dalle ore 7 dello stesso giorno. (FONTE: ilmessaggero.it)

Leggi anche: Gabriele Paolini a Le Iene: "Ho fatto sesso gay con un ex premier"

Leggi anche: "Perché è meglio una donna dell'Est", bufera su Rai1

Leggi anche: Paura per Al Bano, ricoverato a Bari