I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Norvegia, Breivik torna in tribunale: nuovo saluto nazista

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Anders Behring Breivik, responsabile dell'uccisione di 77 persone nel luglio del 2011 a Oslo e sull'isola di Utoya, torna in tribunale e si esibisce nuovamente nel saluto nazista. Breivik ha denunciato le proprie condizioni di detenzione: lo scorso anno aveva avviato un'azione legale contro le autorità statali norvegesi ed i responsabili carcerari per contestare le restrizioni cui è sottoposto in base alla condanna a 21 anni di reclusione che gli è stata comminata.

Tra queste il costante e totale isolamento rispetto agli altri detenuti e la presenza di una barriera in sede di incontri tra il detenuto e i suoi legali. Una corte distrettuale aveva sentenziato ad aprile che alcune delle sue condizioni di detenzione erano "disumane e degradanti" e che violavano la Convenzione Europea per i diritti umani ma aveva respinto l'accusa di una censura operata sulla sua corrispondenza.



Contro la sentenza di primo grado sono ricorsi in appello - per motivi opposti - tanto lo stato quanto Breivik. L'udienza di appello si tiene nella prigione di massima sicurezza di Skien, a due ore da Oslo, dove Breivik è rinchiuso dal 2013. (Adnkronos)

Da non perdere: Maxi-sequestro per Corona: 800mila euro trovati in Austria

Leggi anche: Campidoglio, Raggi avvia l'annullamento della nomina di Renato Marra

Vi raccomandiamo