I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.

Leggi i dettagli OK
TzeTze Politica
TW FB Google+
Caro lettore,
stai utilizzando un sistema per bloccare la pubblicità.
Purtroppo gli annunci pubblicitari sono gli unici che permettono alla redazione di mantenere aggiornato Tzetze con le ultime notizie dalla Rete.

Ti chiediamo di sostenerci disabilitando almeno per questo sito il tuo sistema di blocco e permetterci di continuare ad offrire il servizio.

La Redazione di Tzetze



Bancarotta, arrestato Salvatore Musumeci: re delle cliniche a Catania

Pubblicato da Redazione


 Iscriviti alla newsletter



Segui TzeTze:  



Il reato di bancarotta fraudolenta fa scattare gli arresti domiciliari per l'imprenditore Salvatore Musumeci, titolare di una delle cliniche private più rinomate di Catania, l'Arka, finita sotto sequestro preventivo perché oggetto di distrazione patrimoniale. Nell'inchiesta della procura di Catania sono in tutto tre le misure cautelari personali per bancarotta fraudolenta relative a due indagini.

Con il secondo provvedimento, è stato eseguito il sequestro preventivo per oltre 19 milioni di euro su rapporti bancari nella disponibilità di nove amministratori - sia giudiziari, sia gestori di fatto e di diritto - di società coinvolte nella distrazione, dissipazione e occultamento delle risorse finanziarie della Aligrup spa, società attiva della grande distribuzione alimentare. (Repubblica.it)

Leggi anche: Fonte Nuova, timbrava e andava via: arrestato il comandante dei vigili

Leggi anche: Positivo all'alcol test: ritirata la patente al sindaco di Patti

Vi raccomandiamo