I cookie permettono il funzionamento di alcuni servizi di questo blog. Utilizzando questi servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. [Leggi i dettagli] [OK]

TzeTze Politica
TW FB Google+

La giornalista denuncia: bocciata la proposta anti corruzione dei 5 Stelle



 Iscriviti alla newsletter New Twitter Gallery



Segui TzeTze:  



Il Parlamento e la legge anti-corruzione possono attendere. Ieri tutti i partiti hanno applaudito il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella quando ha parlato di centralità del Parlamento e lotta alla corruzione. Oggi quegli stessi partiti che ieri applaudivano Mattarella, hanno tradito le parole del Presidente della Repubblica.

Il Senato ha infatti bocciato con 134 voti contrari e 49 favorevoli (Movimento 5 Stelle, Sel, Misto) la discussione urgente della legge anti-corruzione Grasso-Cappelletti e altri proposta dal M5S. Cioffi, del Movimento 5 Stelle, sottolinea che hanno espresso voto contrario "tutti gli altri partiti, Lega di Salvini inclusa, che difende a denti stretti i corrotti".

La giornalista Tiziana Panella ha reso pubblico questo scandalo in diretta nel corso della trasmissione Coffee Break di questa mattina. Scrive un utente su Twitter: "Brava Panella! Sgamati gli applausometri contro la corruzione, oggi bocciano la proposta anticorruzione del Movimento 5 Stelle". Commenta un altro utente: "Tiziana Panella (Coffea Break su LA7) lo ha appena reso pubblico. Silenzio assoluto dei politici in studio!".









comments powered by Disqus